POMPEII THEATRUM MUNDI, il ritorno al teatro antico

POMPEII THEATRUM MUNDI, il ritorno al teatro antico
Data evento: 15/06/2017 | Orario di inizio: 11:00 | Prezzo ingresso: 11.00 €

Nuovo appuntamento al Teatro Grande degli Scavi di Pompei, infatti dal 22 giugno al 23 luglio 2017, il sito ospiterà POMPEII THEATRUM MUNDI, una programmazione teatrale delle più celebri opere drammaturgiche. Il progetto nasce dalla collaborazione tra il Teatro Stabile di Napoli e la Soprintendenza, per una durata di quattro anni, il cui fine principale è quello di promuovere e valorizzare il teatro dopo la sua riapertura. Pompei Scavi inaugurerà una ricca programmazione di drammaturgia antica sullo sfondo suggestivo di Pompei Scavi. Dall’Orestea al Prometeo, dall’Antigone a Le Baccanti a Fedra nelle regie di De Fusco, Luconi, De Rosa, Cerciello, questi sono i titoli del ciclo proposto dal sito archeologico. Ma scopriamo insieme le trame delle opere!

Dal 22 al 25 giugno

Orestea

La programmazione si aprirà il 22 giugno con Orestea di Eschilo, che vanta la sapiente regia di Luca De Fusco su produzione del Teatro Stabile di Napoli. La saga è l’unica testimonianza della della classicità greca arrivata integra ai giorni nostri. La rappresentazione avrà luogo per quattro sere, giungendo al Teatro Grande di Pompei, dove era destinato a debuttare, dopo una tournèe di due anni in Italia e all’estero.

Prometeo di Sofocle dal 30 giugno al 2 luglio

Ci sarà il debutto in prima nazionale che vedrà come protagonista l’attore Luca Lazzareschi. La produzione è del Teatro Stabile di Napoli. In questo primo spettacolo di Luconi troveremo un contesto tutto senegalese perché ci saranno in scena musicisti africani e la scena sarà curata dall’ artista del Senegal Moussa Traore.

Antigone- Una storia africana di Jean Anouilh 5 e 6 luglio

Lo spettacolo avrà una recitazione in lingua francese con sottotitoli in italiano. Un’opera che porta la firma di Jean Anouilh e che sugella la fine di un laboratorio triennale, condotto dal regista Massimo Luconi in Senegal con giovani attori senegalesi.

Al gruppo dei sei attori provenienti dal Senegal si sono accorpati senegalesi residenti in Italia, a Napoli, a rappresentare il coro. Lo spettacolo è prodotto da Terzo piano teatro con la collaborazione dell’Istituto Culturale francese di Saint Louis e il Teatro Metastasio di Prato.

Dal 14 al 16 luglio-Le Baccanti di Euripide

La penultima rappresentazione della programmazione, vedrà il debutto in prima nazionale di Baccanti di Euripide messo in scena dal regista Andrea De Rosa. La produzione dello spettacolo è del Teatro Stabile di Napoli e Teatro Stabile di Torino.

Dal 22 al 23 luglio

Fedra di Seneca

In chiusura vedremo la rappresentazione di Fedra, con la regia di Carlo Cerciello nelle serate del 22 e 23 luglio, nella traduzione di Maurizio Bettini, concludendo il ciclo della rassegna. Lo spettacolo vanta la produzione dell’INDA/Istituto Nazionale del Dramma Antico – Fondazione Onlus lo spettacolo, dopo aver debuttato al Teatro Greco di Siracusa.

Insomma se siete in visita a Napoli o vi trovate in giro per Pompei, non perdete questo straordinario appuntamento!

Telefono

CHIAMACI

Parla con la ns. reception tutti i giorni,
+39 081 856 7494
Email

INVIACI UN EMAIL

per qualsiasi informazione invia una e-mail:
info@hotelsantacaterinapompei.it
VIENI A TROVARCI

VIENI A TROVARCI

visita la nostra struttura,
prenota un appuntamento
NEWSLETTER

iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato su tutti gli eventi della città